fbpx
28.8 C
Firenze
mercoledì, Luglio 24, 2024
-Spazio ADV Disponibile-

Cos’è il Softair ? Guida per principianti

Hai sentito parlare di questa attività ma vorresti sapere qualcosa in più? 
Oppure, stai cercando una nuova attività sportiva, dove si fa gioco di squadra e che possa essere stimolante?
Bene, sei nel posto giusto. Oggi scopriamo insieme che cos’è il Softair.

Cos’è il Softair?

Come suggerisce la parola “Softair”, “aria compressa”, questo sport prende il nome dall’utilizzo dell’omonima tipologia di armi. 

L’Airsoft, meglio conosciuto in Italia come “Softair”, è uno sport in cui i giocatori partecipano a simulazioni di combattimento utilizzando repliche di armi da fuoco. Le repliche utilizzate sparano piccoli pallini di plastica biodegradabile dal diametro di 6mm, che consentono ai giocatori di provare l’emozione del combattimento senza causare danni ai loro avversari.

Il Softair viene spesso giocato in squadre e le partite possono durare diverse ore. Qui, “armati” come se fossero in una vera missione, i giocatori si suddividono in squadre.

I giocatori hanno la possibilità di sfidare la squadra avversaria in un vero e proprio sport tattico dove vince il team che riesce a elaborare la migliore strategia e lavorare insieme cercando di anticipare e sorprendere “il nemico”, raggiungendo così la vittoria.

Il softair è un’attività ormai popolare ed è adatto alle persone di tutte le età che cercano un’esperienza esaltante e stimolante, che non presenta pericoli nelle sue armi (contrariamente a quanto si può pensare).

Infatti, utilizzando repliche di armi da fuoco che possiamo dire essere innocue, si pratica un’attività all’aria aperta, dove puoi percorrere anche diversi chilometri e dove metti in gioco le tue attitudini e capacità logiche.

Quando è nato il Softair

Come avrai già capito, questa attività è nata ispirandosi alle tattiche militari, dove i soldati, mettono in pratica il piano studiato e pianificato a tavolino.

Qui, facendo gioco di squadra devono sia coprirsi le spalle a vicenda, sia essere ricettivi a seconda degli sviluppi e dei cambiamenti che possono verificarsi per far sì che possa vincere la propria squadra.

Gli anni ’70 e la nascita delle prime repliche

Le prime repliche da Softair sono state inventate in Giappone durante gli anni ’70. Questi primi modelli si ispiravano a vere armi da fuoco e le somigliavano molto sia nell’aspetto che nella funzione. Ma invece di sparare proiettili di metallo, queste pistole sparavano pallini fatti di plastica o altri materiali. 

Queste prime pistole da Softair hanno rapidamente guadagnato popolarità nell’Asia orientale, dove sono state utilizzate per scopi ricreativi come ad esempio il tiro al bersaglio, e in alcuni casi, queste repliche sono state utilizzate da gruppi di polizia e militari per esercitazioni di addestramento.

Gli anni ’80 e l’inizio del Softair

Negli anni ’80 il Softair inizia a prendere forma. Durante questi anni vengono stabilite regole si tengono tornei organizzati tra squadre di appassionati di armi da Softair. Queste prime competizioni somigliavano molto al paintball, dove i giocatori si sparavano a vicenda e tentavano di eliminare gli avversari dal gioco. 

La maggior parte di queste prime competizioni furono organizzate in Giappone, ma gradualmente iniziarono a spuntare anche in altre parti dell’Asia. Alla fine degli anni ’80, il Softair riesce ad affermarsi e diventare un’attività popolare tra gli appassionati più accaniti.

Gli anni ’90 e la globalizzazione del Softair

All’inizio degli anni ’90, le repliche da Softair vengono introdotte in Europa e Nord America. Inoltre, sempre in questi anni, le repliche diventano particolarmente popolari tra le forze dell’ordine e i gruppi militari, che li hanno utilizzati per scopi di addestramento grazie al loro aspetto e funzione realistici.

Come si gioca a Softair?

L’obiettivo del Softair varia a seconda della tipologia di gioco. Esistono diverse tipologie di gioco, ma i più popolari sono il deathmatch a squadre, la cattura della bandiera e la difesa/attacco di un obiettivo.

I giocatori che vengono colpiti dall’avversario (ma anche da un proprio compagno di squadra) vengono eliminati dal gioco. In Italia un pallino sparato da una replica da Softair viaggia a circa 100 metri al secondo, quindi vi è obbligo per giocatori di indossare sempre una protezione per gli occhi adeguata mentre sono sul campo.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, i giocatori in genere indossano abiti mimetici e indossano guanti, stivali e ginocchiere per proteggersi da eventuali cadute. 

I giocatori o “Softgunner” utilizzano in genere diversi tipi di armi a seconda del loro ruolo nel team. Ad esempio, i cecchini utilizzano fucili bolt action, mentre chi gioca un ruolo di supporto utilizza repliche del tipo LMG o SAW/LSW che hanno la capacità di sparare più pallini in quanto godono di caricatori in grado di contenerne migliaia.

Regole del Softair

Non essendo riconosciuto come uno sport a tutti gli effetti, il Softair non ha una serie di regole che tutti devono rispettare. Tuttavia, ci sono alcune regole generali di buona condotta che tutti dovrebbero seguire :

  • La regola più importante di tutte riguarda l’auto-dichiararsi quando si viene colpiti da un pallino.
  • Indossare sempre una protezione per gli occhi adeguata. Anche questa rientra tra le regole più importanti, poiché essere colpiti in un occhio da un pallino può causare gravi lesioni.
  • Non sparare a persone che non indossano una protezione per gli occhi adeguata.
  • Sii rispettoso nei confronti dei proprietari dei terreni o di immobili in cui si svolge il gioco. Raccogli la spazzatura dopo la partita.
  • Se ospiti le tue partite assicurati sempre di avere le autorizzazioni necessarie.
  • Tieni sempre il dito lontano dal grilletto finché non sei pronto a sparare.
  • Non sparare alla cieca, questo fa solo sprecare munizioni e può essere pericoloso.
  • Cerca di evitare il fuoco amico. Questo non è sempre possibile, ma è qualcosa da provare.
  • Non sparare ad animali o uccelli.

Tipologie di gioco nel Softair

Come accennato in precedenza, nel Softair esistono differenti modalità di gioco. Alcune modalità di gioco più popolari sono:

  • Deathmatch a squadre: nel deathmatch a squadre, l’obiettivo è semplicemente quello di eliminare tutti i membri della squadra avversaria. Questa è la forma più elementare del Softair ed è spesso utilizzata come esercizio di addestramento da gruppi militari e delle forze dell’ordine.
  • Cattura la bandiera: in cattura la bandiera, ogni squadra ha una bandiera che deve proteggere e nel frattempo deve cercare anche di catturare la bandiera dell’altra squadra.
  • Attacco/Difesa di un obiettivo: nelle partite in cui i giocatori difendono o attaccano un obiettivo, una squadra deve tentare di difendere o attaccare entro un limite di tempo un punto specifico della mappa. Questo potrebbe essere un luogo come un edificio o un’area di terreno. L’obiettivo del gioco è difendere o attaccare con successo questo punto.
  • Cerca e distruggi: una squadra deve riuscire a piazzare una bomba nella base della squadra avversaria, mentre l’altra squadra deve cercare di fermarli.

Ovviamente esistono molti altre tipologie a cui puoi giocare e dove puoi sempre creare le tue regole. Il Softair è un’attività pensata per essere apprezzata da tutti, quindi divertiti e sii creativo!

Perché iniziare a giocare a Softair

Potrei stare qui ad elencarti tutti i motivi e benefici dietro alla pratica del Softair, ma oggi ti elenco solo i più importanti (d’altronde solo con la pratica potrai veramente vedere i benefici con i tuoi occhi):

  • Allenamento fisico:
    ti ritroverai a camminare, correre e camminare. Questo per brevi tratti o per chi ha più esperienza anche per diversi chilometri. Ma il bello è che lo farai con un obiettivo e quindi non te ne renderai conto (vuoi mettere con il Tapis Roulant?)
  • Sei all’aria aperta:
    diversamente da molti altri sport, sei all’aperto, spesso in zone boschive dove respiri aria pulita e sei in mezzo alla natura;
  • Stacchi totalmente dalla solita routine:
    niente auto, smog, rumori, internet e via dicendo. La tua mente ti ringrazierà;
  • Fai gioco di squadra:
    il Softair è un’attività che sviluppa la disciplina e le relazioni, ti ritroverai a fare amicizia e a fare gioco di squadra con i tuoi compagni di ruolo;
  • Attenzione e rispetto dell’ambiente:
    ebbene sì! Il Softair rispetta l’ambiente, inoltre molte associazioni dilettantistiche Asd (che lo praticano) sono attivamente impegnate nella pulizia dei boschi.

© Tacticalcafe.it – Riproduzione riservata

Photo by T30.Photography


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

* indicates required

E ricordati di seguire i nostri social, saranno sempre aggiornati con tutti gli eventi.

A presto!

Condividi l'articolo se ti è piaciuto

RIMANI CONNESSO

1,176FansMi piace
1,076FollowerSegui
7FollowerSegui

PARTNER

BT Gear
FIPS Softair

ultimi articoli